Centro Giovanile Frog

Il Centro Giovanile FROG è attualmente gestito dalla Cooperativa Sociale Il Faro di Macerata ed è una realtà presente sul territorio da molti anni.

Da più di 10 anni è coordinato dalla sottoscritta, mentre il restante personale, mutato di frequente negli anni, è composto da tre educatori (1 femmina e 2 maschi). È infine presente in struttura, ogni mercoledì, una giovane volontaria, laureanda in matematica, che offre aiuto ai ragazzi con difficoltà nella materia.

Il CAG è uno spazio EDUCATIVO ed AGGREGATIVO rivolto ai giovani dagli 11 anni, aperto e senza connotazione politica, che risponde ai bisogni di aggregazione extrascolastica offrendo la possibilità di usufruire di iniziative divertenti, socializzanti e formative al fine di favorire l’integrazione, lo scambio di idee, la socializzazione ed il contenimento del disagio giovanile anche attraverso la collaborazione con il Servizio Sociale del Comune.

Le attività svolte quotidianamente, per lo più libere e non calendarizzate od inserite in un programma fisso e sono:

–         Giochi (biliardino, ping-pong, play station, Nintendo Wii, giochi da tavolo, ecc..);

–         Aiuto compiti;

–         Attività creative e nail art (su richiesta degli utenti);

–         Consultazione internet a scopo didattico o ricreativo (2 pc portatili a disposizione);

–         Ascolto musica.

Vengono inoltre svolte, in giorni programmati, attività quali:

–         Cineforum (attualmente il lunedì);

–         Laboratori creativi (ART Lab, Fumetti, creazione addobbi per festività);

–         Easy Math (ripetizioni di matematica ogni mercoledì);

–         Corsi (fumetti, inglese, spagnolo, chitarra, DJ, Truccabimbi&palloncini, utilizzo Social Network);

–         Feste di compleanno (con condizioni dettate da un regolamento da noi redatto).

Il coordinatore della struttura, oltre al ruolo gestionale ed organizzativo, gestisce i rapporti con il Comune, collabora con i Servizi Sociali, ascolta gli utenti o i loro familiari con la funzione di orientare gli stessi in caso di disagio psicologico o relazionale.